Pet Hair Remover
Mario Seruis 2

KART VILLANOVAFRANCA: 2^ PROVA COPPA SARDEGNA

Villanovafranca – La tanto attesa seconda prova della “Coppa Sardegna Karting 2015” è stata finalmente disputata. A Villanovafranca lo show targato Aci-Csai, organizzato  dall’ASD 4 Mori Karting, ha ottenuto una buona partecipazione, attirando appassionati e addetti ai lavori che insieme hanno vissuto insieme un’intera giornata all’insegna dello sport e del divertimento.

  • 08
  • 8
  • 009
  • 6
  • 06
  • 007
  • 7
  • 008
  • 07
  • 006
  • 5
  • 005
  • 2
  • 02
  • 002
  • 01
  • 003
  • 03
  • 4
  • 04
  • 004
  • 3
  • 001

Simple Image Gallery Extended

Ovviamente, come per ogni finale che si rispetti, non è mancato l’agonismo, che ha spinto il piede dei piloti sull’acceleratore dei propri bolidi lanciati verso la vittoria finale. I piloti che sono riusciti in tale impresa, lasciando la propria firma su questa prima edizione della Coppa sono stati Gabriele Fois (60 Cadetti), Gabriele Esu (Tag), Costantino Tatti (Junior Tag), Andrea Rocchi (Kz).

60 Cadetti

La novità della seconda prova della competizione è stata la presenza delle nuove leve del campionato Aci-Csai. I futuri campioncini sono scesi in pista e proprio come i loro colleghi più grandi si sono sfidati sino all’ultima curva per poter tornare a casa da vincitori. Tra tutti, il più veloce è stato Gabriele Fois. Primo classificato nelle tre prove disputate, Fois in pista si è aggiudicato la vittoria e il diritto di alzare la coppa di campione. Alle sue spalle non si è di certo fatto impressionare Silvio Calza che ha così potuto concludere uno strepitoso secondo posto la competizione, chiudendo al meglio una grande stagione iniziata  con il campionato da poco conclusosi. Dopo aver ottenuto il titolo di campione regionale del 2015 Daniele Demartis sul circuito della Marmilla, si è dovuto accontentare del terzo posto. Comunque sul podio, Demartis ha dato il meglio di sé anche questa volta, pronto a godersi il meritato riposo, in attesa del nuovo anno. Il quarto posto invece è stato occupato da Giuseppe Bitti, mentre a chiudere le fila del gruppo ci ha pensato Augusto Tatti.

 

Tag/ Junior Tag

Forse quella di Villanovafranca non è stata la sua gara migliore, ma certo è che Gabriele Esu ha dato il massimo per non vanificare il vantaggio ottenuto durante le prime tre manche. Vantaggio che, certo non senza qualche difficoltà, lo ha scortato direttamente sul gradino più alto del podio a festeggiare il successo ottenuto. Chi è invece non si è dato per vinto dopo la gara di Alghero è stato Salvatore Palermo, che approfittando anche dell’assenza di Fabio Idini, si è fatto in quattro per scalare la classifica, passando dal terzo al secondo posto. Anche Maura Manai non è stata da meno e seguendo l’esempio di Palermo ha spinto il suo kart oltre la quarta posizione, occupando l’ultimo gradino rimasto libero sul podio, prendendo posto accanto agli altri vincitori. Assente durante la prima prova, il campione regionale Aci-Csai Sebastiano Solinas ha dimostrato in pista di cosa sia veramente capace, sbaragliando la concorrenza avversaria senza però riuscire a guadagnare abbastanza punti per riaprire i giochi. Il già citato Idini non correndo le ultime tre prove ha visto scivolare il suo nome al quinto posto. Infine Francesco Deffenu e Roberto Mura hanno occupato sesto e settimo posto. 

Per quanto riguarda la Junior, Costantino Tatti ha portato a casa la vittoria a mani basse, aggiungendo il successo al suo palmares, accanto al titolo regionale 2015.

Kz

L’ultima classe rimasta, per tutta la durata della Coppa ha conosciuto unicamente lo strapotere di Andrea Rocchi, il quale non ha lasciato scampo ai suoi avversari, completando in prima posizione cinque su sei manche corse. Rocchi dunque è arrivato a Villanovafranca con impressa in mente la coppa che a fine giornata ha alzato vittorioso. Cristian Paba ha invece avuto una vera e propria giornata no e ha così visto svanire la possibilità di un ribaltamento finale, rischiando persino di scivolare dalla seconda posizione. Cosa che non è però accaduta, visto l’ottimo vantaggio ottenuto sui rivali fin dalla prima prova disputata ad inizio novembre. Andrea Cabras invece ha messo in moto una vera e propria rivoluzione all’interno della classifica. Che Cabras è riuscito a scalare sino a raggiungere la terza posizione, grazie all’ottima prestazione di Villanovafranca. Francesco Casiddu è poi riuscito a saltare dal quinto al quarto posto, guadagnando una posizione. Il campione Kz Simone Boi invece, sebbene fosse assente durante la prima gara è riuscito a ritagliarsi un posto nella top five.

 

La prima edizione del “Coppa Sardegna” si è quindi conclusa con successo, affiancando così il “Campionato Regionale Karting” e completando nel migliore dei modi la fantastica stagione che ha assistito al ritorno delle competizioni targate Aci-Csai in Sardegna. Non ci resta che fare i complimenti all’ASD 4 MORI KARTING per la passione e l’impegno con cui hanno organizzato ogni  competizione e ricordando a tutti gli appassionati che le premiazioni di Coppa e Campionato si svolgeranno il 19 dicembre, insieme alla presentazione delle novità previste per la stagione 2016.

La sede che ospiterà l’avvenimento verrà comunicata sulla pagina ufficiale del campionato (https://www.facebook.com/Campionato-Regionale-Karting-Aci-Csai-Sardegna-759301537492816/?fref=ts), sulla quale sono consultabili anche tutte le classifiche complete.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Condividi questo articolo

Contatti

 

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mercato auto in Sardegna

Come nel resto d’Italia, anche in Sardegna il primo trimestre dell’anno registra un aumento delle immatricolazioni in controtendenza allo stesso periodo del 2013. Come dichiarato dall’Unrae questo potrebbe essere sufficiente a creare dell’ottimismo superficiale.
Anche nel mese di febbraio 2014 prosegue in positivo il dato delle immatricolazioni auto in Sardegna. Nel secondo mese di quest'anno si registrano 273 immatricolazioni di auto nuove in più rispetto a febbraio 2013, con un totale di 1,815 immatricolazioni contro le 1.542 dell'anno precedente.
Chi ben comincia è ha metà dell'opera. Così cittava un vecchio detto che calza a pennello con i dati relativi alle immatricolazioni auto in Sardegna di gennaio 2014. Infatti, chiude bene il primo mese di quest'anno con più 356 auto nuove rispetto a gennaio 2013, con un totale di 2.058 immatricolazioni contro le 1.702 dell'anno precedente.